Saturday, November 17, 2007

About My American Life, Recently...

Accidenti ultimamente non ho più avuto il tempo di scrivere una parola. Ci sono stati un sacco di cambiamenti, ho fatto tante cose, progettate altrettante e ho anche molti nuovi accorgimenti sull'American Life.

Partiamo con un venerdì all'inizio di questo novembre che sono andata in un Corn-Maze con alcuni amici e Kara, un labirinto costruito in un campo di grano dagli stessi proprietari. Ci si va di sera, si paga il biglietto (come al cinema) e poi ci si addentra con la speranza di venirne fuori ed un paio di torce. Noi ci abbiamo impiegato la bellezza di 40 minuti per finirlo e rimanendo bloccati nello stesso punto per almeno i 20 minuti centrali, continuavamo a girare in tondo. Questi Corn-Maze si possono fare solo durante l'autunno ed e' divertente, e' un modo semplice di passare il tempo con gli amici.
E questo, per me, e' un punto molto importante.
Quest'esperienza mi sta davvero facendo apprezzare le cose semplici, cosa che mi piace perché apprezzo anche ogni volta di più l'indipendenza -data maggiormente dalla libertà di movimento, i mezzi pubblici che ho tanto odiato l'anno scorso per esempio- e le possibilità che una città grande come Torino mi può dare.

Qui sto avendo tante belle occasioni di conoscere gente nuova e diversa. Diversa dal tipo di gente che conosco, diversa dalla mia cultura, dai diversi punti di vista e questo sta allargando i miei orizzonti, le mie conoscenze e mi sta facendo crescere molto di più di qualsiasi cosa abbia mai visto.

Lo sento, mi sento diversa ma non per questo cambiata. Sono sempre io.

Parliamo adesso di quello che significa per me "routine". Fino ad un mese fa vedevo le cose ancora tutte diverse e per certi versi grigie ma adesso svegliarmi in un letto che non e' il mio, andare in una scuola che non e' la mia, avere amici che non sono gli stessi amici di sempre non fa più tanto effetto perché quel letto adesso lo considero il mio, quella scuola la mia e gli amici sono nuovi amici. Sembra tutto "normale" se non per il fatto che e' uno "speciale normale" e che da un secondo all'altro si può scoprire qualcosa di nuovo. Quindi ogni giorno quando stai iniziando a sentire che e' un giorno come gli altri ti accorgi che non lo e' perché hai sicuramente imparato qualcosa, piccola certi giorni e grande certi altri, di nuovo e speciale ed e' tutto questo che mi fa provare le stesse sensazioni che provavo quella notte, la notte della mia partenza, in cui nella mia testa sembrava regnare il caos e i miei stati d'animo erano tra i più diversi, tutti i giorni.

Ci sono anche tante cose che per me non avevano senso e adesso inizio a capire, ma non sempre le condivido. Tipo quando avevo parlato di quanto sono rigidi per quanto riguarda gli schemi di comportamento non avevo visto una cosa molto importante: qui ci sono persone che escono dagli schemi ma sono gli estremi opposti a quelli che avevo chiamato 'Puritani Proibizionisti', quello che qui manca e' una via di mezzo tra questi due stili di vita cosa che da noi e' molto più facile da vedere.

Comunque, notizie riguardo agli avvenimenti delle ultime settimane:

Due week end fa sono andata alla festa di compleanno della mamma del ragazzo della mia sorella ospitante più grande che non so bene perché sono finita nel mezzo della foto di gruppo e la cosa mi fa sorridere perché non e' che c'entrassi un granche'.

Per quello che riguarda la scuola, in un imprecisato giorno dell'inizio di novembre per la classe di francese abbiamo dovuto preparare un progetto sui gruppi rock. Mi spiego meglio, dovevamo impersonare un gruppo rock con tanto di magliette, canzoni, video-clip, poster pubblicitario, ecc...il tutto in francese. La cosa più divertente e' stato il video-clip, che sfortunatamente non ho ma cercherò di provvedere. Inoltre abbiamo fatto le foto dell'annuario! La prima mi sembrava orribile e mi avevano detto che c'era la possibilità di rifarle gratuitamente, colta al volo l'occasione le ho rifatte e risultato e' stato che la seconda era peggio della prima. Infatti l'unica foto che vedete e' la prima. Fortunatamente nell'annuario tengono la prima. Infine, martedì 20 e mercoledì 21 abbiamo avuto gli esami di fine primo trimestre nella quale il primo giorno c'erano gli esami della prima, terza e quinta ora ed il secondo giorno della seconda e la quarta. Gli esami consistono semplicemente in un test riguardante tutti gli argomenti svolti, suona più difficile di quel che in realtà e' stato. Non so ancora esattamente i risultati ma sono positiva. Mercoledì pomeriggio per festeggiare sono andata a mangiare fuori con alcune amiche.

Ci sono anche grandi novità per quanto riguarda lo sport.
Avevo provato ad entrare nella squadra di pallacanestro della scuola ma non avendo mai giocato prima allenarsi con delle ragazze che giocano da una decina di anni o comunque almeno 5 o 6 era praticamente compiere un miracolo, ma grazie a questo ho trovato un team di tennis che si allena una volta a settimana e con la quale abbiamo partite tutti i week end. Non e' molto ma e' meglio di niente, infatti sono felicissima. C'era uno spiraglio di speranza che nella primavera potessi giocare a tennis per un'altra scuola -la stessa del mio attuale coach- ma a quanto pare le leggi sono cambiate e devo provare a vedere se ci possono essere eccezioni se no inclinerò la mia scelta a giocare nel team di calcio della mia scuola.

Concludendo, nell'ultimo periodo ho iniziato a sentirmi davvero bene mentalmente e anche fisicamente -nonostante un chiletto o 2 l'abbia messi su- e per questo devo veramente un grosso grazie alla mia famiglia ospitante che sta rendendo questa mia esperienza serena e felice.


N.B.:Ho messo una decina di foto solo in questo blog, spero sia abbastanza soddisfacente data l'alta richiesta nel sondaggio della scorsa settimana. Un po' sono vicine agli argomenti relativi ed un po' no, confido nella vostra astuzia.

4 comments:

  1. Anonymous11:25 PM

    Hi, baby
    I'm very proud of you. Above all, I appreciate the fact you are opening your mind. I think this experience is great and wonderful, so unique in your life. Enjoy it every moment.
    Many kisses
    Mum

    ReplyDelete
  2. sorellinaaa!!!1:20 AM

    ma ciauuuuuuu!!! sn veramente contenta x te....x le esperienze ke stai passando....divertiti fino in fondo mi raccomando!!!! e fai bene a prendere al volo ogni occasione ke ti arriva!....Ah meno male ke in qlke modo riesci a giocare a tennis finalmente...visto ke so ke ci tieni... nn è tanto un giorno di allenamento ma meglio di niente... cmq hai fatto bene a sottolineare ke anke se ti senti diversa nn sei CAMBIATA....e nn devi farlo mai...veramente continua così...6 unica...ti voglio bene.... bacioni....

    ReplyDelete
  3. Ciao topa!quanto tempo è che non ci sentiamo?ho letto tutte le inserzioni del blog che mi mancavano!l'altro giorno ho chiamato a casa tua per salutare i tuoi,ma non mi hanno risposto,e così la notte ho sognato che richiamavo e che....sorpresa!mi rispondevi tu,perchè eri tornata anticipatamente!magari.....la scuola è una palla,fa ancora strano non averti qui!mi raccomando divertiti sempre più,così il tempo passa veloce!e quando ci rivedremo,pensa un pò,saremo già in quinta!allucinante!ti voglio bene!un bacio grande,Clara.

    ReplyDelete
  4. Lorenzo1:33 PM

    Pare proprio che tu stia assaporando il meglio del tuo viaggio in America... complimenti! Continua a raccontarci cioò che vedi, questo blog è diventato una lettura obbligata per molta gente, me compreso. :)

    Baci!!

    ReplyDelete

Tell me what you think...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...